https://religiousopinions.com
Slider Image

Che cos'è la teosofia? Definizione, origini e credenze

La teosofia è un movimento filosofico con radici antiche, ma il termine è spesso usato per riferirsi al movimento teosofico fondato da Helena Blavatsky, una leader spirituale russo-tedesca che visse durante la seconda metà del XIX secolo. Blavatsky, che sosteneva di avere una serie di poteri psichici tra cui telepatia e chiaroveggenza, viaggiò molto durante la sua vita. Secondo i suoi voluminosi scritti, le è stata concessa una visione dei misteri dell'universo a seguito dei suoi viaggi in Tibet e delle conversazioni con vari Maestri o Mahatma.

Verso la parte successiva della sua vita, Blavatsky lavorò instancabilmente per scrivere e promuovere i suoi insegnamenti attraverso la Società Teosofica. La Società fu fondata nel 1875 a New York, ma fu rapidamente estesa in India e poi in Europa e nel resto degli Stati Uniti. Al suo apice, la teosofia era piuttosto popolare ... ma alla fine del XX secolo, rimasero solo pochi capitoli della Compagnia. La teosofia, tuttavia, è strettamente allineata con la religione New Age ed è l'ispirazione per molti piccoli gruppi orientati spiritualmente.

Key Takeaways: Teosofia

  • La teosofia è una filosofia esoterica basata su antiche religioni e miti, in particolare il buddismo.
  • La teosofia moderna fu fondata da Helena Blavatsky, che scrisse numerosi libri sull'argomento e co-fondò la Società Teosofica in India, Europa e Stati Uniti.
  • I membri della Società Teosofica credono nell'unità di tutta la vita e nella fratellanza di tutte le persone. Credono anche in abilità mistiche come la chiaroveggenza, la telepatia e il viaggio sul piano astrale.

origini

La teosofia, dal greco theos (dio) e sophia (saggezza), può essere fatta risalire agli antichi gnostici e neoplatonisti greci. Era noto ai Manicheani (un antico gruppo iraniano) e a diversi gruppi medievali descritti come "eretici". La teosofia non fu, tuttavia, un movimento significativo nei tempi moderni fino a quando il lavoro di Madame Blavatsky e dei suoi sostenitori portò a una versione popolare della teosofia che ebbe un impatto significativo durante la sua vita e anche ai giorni nostri.

Helena Blavatsky, nata nel 1831, visse una vita complessa. Anche da giovane sosteneva di avere una serie di capacità e intuizioni esoteriche che vanno dalla chiaroveggenza alla lettura della mente al viaggio sul piano astrale. Nella sua giovinezza, Blavatsky viaggiò molto e dichiarò di trascorrere molti anni in Tibet studiando con Maestri e monaci che condividevano non solo antichi insegnamenti ma anche la lingua e gli scritti del Continente perduto di Atlantide.

Ritratto della fondatrice di teosofia Helena Blavatsky. Archivio Hulton / Getty Images

Nel 1875, Blavatsky, Henry Steel Olcott, William Quan Judge e molti altri formarono la Theosophical Society nel Regno Unito. Due anni dopo, pubblicò un importante libro di teosofia chiamato "Iside svelata" che descriveva l '"antica saggezza" e la filosofia orientale su cui si basavano le sue idee.

Nel 1882, Blavatsky e Olcott si recarono ad Adyar, in India, dove stabilirono la loro sede internazionale. L'interesse era maggiore in India che in Europa, in gran parte perché la teosofia si basava in larga misura sulla filosofia asiatica (principalmente buddismo). I due hanno ampliato la società per includere più rami. Olcott ha tenuto conferenze in tutto il paese mentre Blavatsky ha scritto e incontrato gruppi interessati ad Adyar. L'organizzazione ha inoltre fondato capitoli negli Stati Uniti e in Europa.

L'organizzazione incontrò problemi nel 1884 a seguito di un rapporto pubblicato dalla British Society for Psychical Research, che dichiarò che Blavatsky e la sua società erano frodi. Il rapporto fu successivamente annullato, ma non sorprendentemente, il rapporto ebbe un impatto negativo sulla crescita del movimento teosofico. Imperterrita, tuttavia, Blavatsky tornò in Inghilterra, dove continuò a scrivere grandi volumi sulla sua filosofia, incluso il suo "capolavoro", "La dottrina segreta".

Dopo la morte di Blavatsky nel 1901, la Società Teosofica subì numerosi cambiamenti e l'interesse per la teosofia diminuì. Continua, tuttavia, ad essere un movimento praticabile, con capitoli in tutto il mondo. È diventato anche l'ispirazione per molti altri movimenti contemporanei tra cui il movimento New Age, che è nato dalla teosofia negli anni '60 e '70.

Credenze e pratiche

La teosofia è una filosofia non dogmatica, il che significa che i membri non sono né accettati né espulsi a causa delle loro convinzioni personali. Detto questo, tuttavia, gli scritti di Helena Blavatsky sulla teosofia riempiono molti volumi, tra cui dettagli riguardanti antichi segreti, chiaroveggenza, viaggi sul piano astrale e altre idee esoteriche e mistiche.

Gli scritti di Blavatsky hanno diverse fonti, inclusi antichi miti di tutto il mondo. Coloro che seguono la teosofia sono incoraggiati a studiare le grandi filosofie e religioni della storia, con particolare attenzione ai sistemi di credenze arcaiche come quelli dell'India, del Tibet, di Babilonia, di Memphis, dell'Egitto e dell'antica Grecia. Si ritiene che tutti questi abbiano una fonte comune e elementi comuni. Inoltre, sembra molto probabile che gran parte della filosofia teosofica abbia avuto origine nella fertile immaginazione di Blavatsky.

Gli obiettivi di The Theosophical Society come affermato nella sua costituzione sono:

  • Diffondere tra gli uomini una conoscenza delle leggi inerenti all'universo
  • Promulgare la conoscenza dell'unità essenziale di tutto ciò che è e dimostrare che questa unità è di natura fondamentale
  • Per formare una fratellanza attiva tra gli uomini
  • Studiare religione, scienza e filosofia antiche e moderne
  • Investigare i poteri innati nell'uomo
Seal of the Theosophical Society - Door decoration at Kazinczy Street 55, Budapest (Ungheria). Etan J. Tal / Wikimedia Commons / CC BY-SA 3.0

Insegnamenti di base

L'insegnamento più basilare della teosofia, secondo la Società Teosofica, è che tutte le persone hanno la stessa origine spirituale e fisica perché sono "essenzialmente della stessa e stessa essenza, e quell'essenza è una sola, infinita, non creata ed eterna, sia che lo chiamiamo Dio o Natura. " Come risultato di questa unità, "nulla ... può influenzare una nazione o un uomo senza influenzare tutte le altre nazioni e tutti gli altri uomini".

I tre oggetti della teosofia

I tre oggetti della teosofia, come esposti nell'opera di Blavatsky, sono:

  1. Forma un nucleo della fratellanza universale dell'umanità, senza distinzioni di razza, credo, sesso, casta o colore
  2. Incoraggia lo studio della religione comparata, della filosofia e della scienza
  3. Indaga sulle leggi inspiegabili della natura e sui poteri latenti negli esseri umani

Le tre proposizioni fondamentali

Nel suo libro "The Secret Doctrine", Blavatsky delinea tre "proposizioni fondamentali" su cui si basa la sua filosofia:

  1. Un PRINCIPIO Onnipresente, Eterno, Senza Limiti e Immutabile sul quale ogni speculazione è impossibile poiché trascende il potere del concepimento umano e potrebbe essere sminuita solo da qualsiasi espressione o similitudine umana.
  2. L'eternità dell'Universo in toto è un piano sconfinato; periodicamente il parco giochi di innumerevoli universi che si manifestano e scompaiono incessantemente, ha chiamato le stelle manifestanti, e le scintille dell'eternità.
  3. L'identità fondamentale di tutte le Anime con l'Onima-Anima Universale, essendo quest'ultima stessa un aspetto della radice sconosciuta; e il pellegrinaggio obbligatorio per ogni Anima una scintilla del precedente attraverso il Ciclo dell'Incarnazione (o Necessità ) in conformità con la legge ciclica e karmica, durante l'intero periodo.

Pratica Teosofica

La teosofia non è una religione e non ci sono rituali o cerimonie prescritti legati alla teosofia. Vi sono, tuttavia, alcuni modi in cui i gruppi teosofici sono simili ai massoni; ad esempio, i capitoli locali sono indicati come logge e i membri possono subire una forma di iniziazione.

Nell'esplorazione della conoscenza esoterica, i teosofi possono scegliere di passare attraverso riti legati a religioni moderne o antiche specifiche. Possono anche partecipare a sedute o altre attività spiritualistiche. Sebbene la stessa Blavatsky non credesse che i medium fossero in grado di contattare i morti, credeva fortemente nelle capacità spiritualistiche come la telepatia e la chiaroveggenza e fece molte affermazioni riguardo al viaggio sul piano astrale.

Eredità e impatto

Nel diciannovesimo secolo, i teosofi furono tra i primi a divulgare la filosofia orientale (in particolare il buddismo) in Europa e negli Stati Uniti. Inoltre, la teosofia, sebbene mai un movimento molto vasto, ha avuto un impatto significativo su gruppi e credenze esoteriche. La teosofia ha gettato le basi per oltre 100 gruppi esoterici tra cui la Chiesa universale e trionfante e la scuola arcana. Più recentemente, la teosofia è diventata una delle numerose basi del movimento New Age, che era al suo apice negli anni '70.

fonti

  • Melton, J. Gordon. Theosophy. Encyclop dia Britannica, Encyclop dia Britannica, Inc., 15 maggio 2019, www.britannica.com/topic/theosophy.
  • Osterhage, Scott J. La società teosofica: natura e obiettivi ( opuscolo ), www.theosophy-nw.org/theosnw/theos/th-gdpob.htm#psychic.
  • The Theosophical Society, www.theosociety.org/pasadena/ts/h_tsintro.htm.
Biografia di Ignazio di Antiochia: padre apostolico, martire cristiano

Biografia di Ignazio di Antiochia: padre apostolico, martire cristiano

Incenso della luna piena

Incenso della luna piena

Ricette per il Sabbat di Ostara

Ricette per il Sabbat di Ostara